domenica 27 maggio 2018

Regalo uncinettoso

Una pochette per contenere i telefonini è stato il regalo pensato per mia sorella in occasione del suo compleanno. Il tutorial l'ho trovato su You Tube seguendo la bravissima Gloriarte... 
Ho utilizzato una fettuccia sottilissima per poter dare consistenza al progetto e del cotone rosa per il contrasto.

Ultimamente riesco a dedicarmi poco ai miei hobby, il lavoro mi assorbe totalmente.
Nel fine settimana però non rinuncio alle mini gite fuori porta.
Durante uno degli scorsi week end sono stata a Genova, città dalla gloriosa storia e le affascinanti strette strade del centro storico... 


In un'altra occasione ho fatto una bellissima escursione a piedi da San Rocco in Camogli a Punta Chiappa. Panorami stupendi lungo tutto il percorso, con vista sul golfo Paradiso...  



Punta Chiappa


...per poi arrivare in battello a Camogli...



È la seconda volta che vado in questo splendido borgo ligure, ma lo adoro...


Nell'ultimo periodo sono stata a nord del lago di Garda visitando posti spettacolari, ma per non fare un post troppo lungo metterò le foto prossimamente.

E per oggi è tutto. Un abbraccio alle blogger che passano a lasciare sempre un saluto e alla prossima!

mercoledì 11 aprile 2018

Finalmente primavera!

Una card gufosa che ho scovato su Pinterest e che ho riprodotto per un compleanno, ha dato il via alla stagione primaverile dei lavoretti creativi! 


Era da un bel po' che non ritagliavo, incollavo...sono andata un po' in letargo in questi ultimi tempi! 
In compenso mi sono dedicata al riciclo creativo delle capsule Nespresso. Ecco alcuni dei 45 ciondoli che ho creato su commissione… 





Mi rilassa molto questo hobby! 

Finalmente la primavera si fa sentire e nella mia campagna modicana non ho potuto fare a meno di scattare qualche foto…




E con le belle giornate come non approfittare dei weekend per una gita fuori porta? Allora via un giretto in Garfagnana! 
Non è la prima volta  che ci vado, ma se si è di strada non si può non fare una breve sosta a Piazza al Serchio, il paese dei doglioni rocciosi e della locomotiva simbolo moderno dello stesso...


Picnic al Lago di Gramolazzo, lago artificiale e piccola perla della bella Garfagnana…


…questa foto l'ho scattata da Gorfigliano, un paesino misterioso, non più abitato, dal quale si gode una vista spettacolare. 
E poi passeggiata a Castiglione di Garfagnana, antico borgo medievale ricco di storia e leggende dove un ponte medievale del XIV secolo, con un unico arco a sella d’asino, è lì  ad attendere i visitatori, dopo aver fatto un piccolo sentiero immerso nella natura. 


Per oggi è tutto!
 Buona primavera creativa e a presto!

domenica 11 marzo 2018

Amigurumi, che passione!

Avendo un bel po' di rimasugli lanosi abbandonati in un sacchetto da tanto tempo, ho ripreso a creare amigurumi.
Con un blu non troppo scuro è nato questo orsetto dal colore un pochino alternativo rispetto al classico a cui siamo abituati...


…per renderlo più carino ho messo un fiocchetto di organza e un particolare di pannolencio. Tempo fa ne avevo uncinettato uno simile però a righe, sempre sulle tonalità del blu, potete rivederlo qui
Ho realizzato anche questi gufetti che mi tornano utili a scuola come premi per i giochi matematici che faccio con i miei bimbi…



Infine, ecco l'ultimo nato grazie al tutorial della mia carissima amica Francesca… 


Lei è davvero molto brava! Vi lascio il link di questo tutorial qui, e vi invito ad iscrivervi al suo canale perché propone lavori ad uncinetto sempre molto sfiziosi e di facile realizzazione grazie alle sue spiegazioni dettagliate e precise.

Al prossimo post! Ciao a tutti!

sabato 17 febbraio 2018

Un dolce...packaging!

Quest'anno, in occasione di San Valentino, mi sono data al packaging: una sorpresa cioccolatosa per i miei piccoli alunni a scuola...


…e dentro al pacchetto, oltre al cioccolatino, ho inserito anche un ciondolo by Nespresso che loro mi avevano chiesto più volte...


Desiderosa di provare una delle nuove fustelline acquistate, ecco una card in tema...


 che è servita per accompagnare questo pacchetto di cioccolatini...


Parlando invece di passeggiate...qualche domenica fa sono stata a Pistoia, capitale della cultura italiana nel 2017. Devo dire che è una città molto interessante…il duomo, il Battistero, le piazze… 







All'interno del Duomo ho scoperto l'esistenza dell'Altare argenteo, una delle maggiori opere di oreficeria gotica italiana ed europea, la cui costruzione cominciò nel 1287 e proseguì per tutto il '300 e il '400, a cui lavorò anche il giovane Filippo Brunelleschi. 


Dulcis in fundo, presso la bellissima Chiesa di San Leone, ho ammirato la Visitazione di Luca della Robbia...



...una delle prime opere in terracotta invetriata, tecnica di cui della Robbia è considerato l'inventore. Ne sono rimasta affascinata! 



Bene, per oggi è tutto! Un caro saluto e grazie per essere passati a trovarmi, alla prossima!





sabato 3 febbraio 2018

Planner 2018

È già da parecchi mesi che sono affascinata dal metodo del Bullet Journal, del Brush Lettering per non parlare di un Planner da scarabocchiare con impegni e decorazioni varie.
Galeotta fu la gita fuori porta a Bologna dove, visitando il negozio in centro di Maison du Monde, vidi una Planner in rosa cipria che mi colpì tantissimo e subito decisi che sarebbe diventata la mia attuale agenda del 2018.
Questa è la versione che ho preso…


È una settimanale, e ovviamente lo scopo è quello di personalizzarla… così, sulla base del cartoncino colorato incluso nell'agenda(uno per ogni giorno della settimana), ho dato il via alle decorazioni dei divisori che ho anche plastificato…






 Non metto le foto di tutti i divisori altrimenti rischio di fare un post chilometrico e di annoiare voi che leggete! 
Poi ho proceduto all'organizzazione interna: ho aggiunto un calendario annuale all'inizio...

Una tag per tenere d'occhio i miei ordini online...


 Il calendario mensile, le spese e le cose da fare...



E l'organizzazione interna la sviluppo in stile bullet journal...


Devo dire che mi trovo benissimo, mi permette di organizzarmi al meglio e la parte decorativa giornaliera è un anti stress serale prima di concludere la giornata. 
Dietro a questa mia semplice riproduzione c'è un mondo vastissimo che io adoro. Ho acquistato anche dei libri interessanti su queste tecniche!

Parlando di passeggiate invece, la prima domenica del mese di gennaio ne ho approfittato per fare un salto a Firenze...



 Essendo il 7 gennaio si respirava ancora clima natalizio! In realtà sono andata per lui...




 non ero mai stata alla Galleria dell’Accademia e ne ho approfittato! È il secondo museo più visitato a Firenze dopo gli Uffizi e ospita la magia delle possenti sculture di Michelangelo, tra cui appunto il David.

Bene, per oggi termino qui questo lungo post! Un saluto affettuoso e a presto!